sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

locandina facebook.jpeg

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

A Catania il primo Fringe Festival del teatro Off: bando per gli artisti prorogato al 16 luglioAll'Ardizzone Gioeni uno spettacolo di rara raffinatezza: Raju di Bellicza, i tormenti della poesia che diventano musicaIntervista a Caterina ChinniciCamera Commercio Sud Est (che non esiste più): ricominciano ad elargire contributi e sbagliano anche le somme nelle tabelle"OPERAZIONE ZELENSKY" in Sicilia: FICARRA (o Picone) CANDIDATO PRESIDENTE DELLA REGIONE?Sabato 25 giugno imperdibile all'Ardizzone Gioeni: Raju di Bellicza, i tormenti della poesia che diventano musicaCamera Commercio Sud Est (che non esiste più): ma gli "amministratori" si sono rimborsati le loro spese legali? Con i soldi pubblici?I TALK. SudPress e SudStyle in diretta ore 10.00. A Noto arriva Acque chiare/Acque scure."La famiglia non gode di buona salute"Sabato 18 giugno, per il concerto "Emozioni" con Mogol, mega schermo in piazza Teatro Massimo

ASP Catania: con i soldi anti-Covid comprano da ditta di informatica...TELEVISORI...che in negozio sarebbero c

18-03-2021 06:01

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Focus, Sanità, covid spese & C.,

ASP Catania: con i soldi anti-Covid comprano da ditta di informatica...TELEVISORI...che in negozio sarebbero costati anche meno

Perché un ente pubblico per comprare televisori si rivolge a ditte che vendono cancelleria e prodotti informatici...E per di più addebitandoli al capitolo COV?

Solo in Sicilia per fronteggiare l'emergenza Covid sono stati spesi, ad oggi ed almeno per quello che si è riusciti a ricostruire, oltre 580 milioni di euro: ci sarà tempo per valutare come, al momento l'urgenza è provare a salvarci considerato che non si sta capendo niente e sembra, anzi è certo, di essere nelle mani di nessuno, con un tasso di disorganizzazione ed approssimazione da lasciare senza parole.

 

Ma veniamo ad un esempio concreto, così, tanto per capire.

 

L'ASP di Catania lo scorso maggio decide di acquistare 50 webcam e 70 cuffie, svolgendo una trattatitva privata con 3 ditte invitate.

Rispondono in 2 e la fornitura è aggiudicata, con delibera 2408/2020, per 3.233 euro alla ditta Saeva Informatica di Vasaperna Antonino con sede a Catania in via Lecce 9.

Non entriamo nel metrito di questa fornitura, ma in ogni caso la ditta in questione si occupa di questo: forniture informatiche, quindi ci siamo.

Altra fornitura, stavolta senza neanche interpellare altre ditte, avviene ad ottobre con la delibera 4295 e stavolta l'ASP acquista sempre dalla ditta Saeva Informatica 6 personal computer per un importo di 6.100 euro.

 

E anche non entriamo nel merito ma tutto sommato ci siamo, si tratta di apparecchiature informatiche ed è quello che risulta commercializzi la ditta Saeva Informatica.

 

Quello che sfugge è come mai l'ASP di Catania, nel momento in cui decide di acquistare, in 3 diverse occasioni, dei televisori decida di affidarsi a ditte che si occupano di ...forniture informatiche o, addirittura, prevalentemente di "cancelleria" come nel caso della fornitura richiesta l'1 marzo 2021 per ben 5 televisori da 65 pollici ed alla fine aggiudicata sempre alla SAEVA Informatica per altri 4.880 euro.

 

In questa occasione l'aggiudicazione avvenuta con la delibera 1133 del 4 marzo 2021, dà conto dell'invito a 4 ditte: 

schermata2021-03-18alle05-52-11-1616045139.png

Datamatic e Icon vendono prodotti informatici e non rispondono all'invito

 

Carta Service invece presenta una sua offerta, anche se non si capisce come mai l'ASP di Catania abbia potuto decidere di chiedere un'offerta a questa ditta, considerato che si occupa di tutt'altro e sul suo sito vende prodotti di cancelleria varia ma di televisori neanche l'ombra:

schermata2021-03-18alle06-28-40-1616045583.png

Boh, misteri della sanità siciliana: fatto sta che Carta Service una sua offerta la invia.

schermata2021-03-18alle06-27-35-1616045686.png

Quindi alla fine "the winner is" la ditta Saeva Informatica che riesce a fornire all'ASP di Catania i 5 televisori marca Samsung al prezzo di 800 euro oltre IVA ciascuno.

Noi abbiamo molto più semplicemente e rapidamente inserito il prodotto in questione sulla barra di ricerca di GOOGLE:

schermata2021-03-07alle22-24-33-1616045943.png

Alla fine, con 3 delibere diverse, l'ASP di Catania ha acquistato dalla ditta SAEVA Informatica ("informatica", c'è nel nome stesso di cosa si occupa!) 11 televisori per un a spesa di 13 mila e 29 euro.

 

In qualsiasi negozio retail a quanto pare avrebbe speso parecchio meno.

 

E resta il mistero del perché un ente pubblico per comprare televisori si rivolga a ditte che vendono cancelleria e prodotti informatici...

E per di più addebitandoli al capitolo COV20, che dovrebbe servire a ben altro...

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder