sudpresslogo
SUDPRESSLOGO

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

IN EVIDENZA


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

SudStyle Talk: alle 11 in diretta con... Fausto CoppiPandemia, la barca su cui viaggia tutta l'umanità: che si salva tutta o tutta si perdeSabato 25 il prestigioso "Premio Verga" indetto dall'ERSU CataniaCLAMOROSO, INCREDIBILE: PIETRO AGEN ELETTO NEL COMITATO NAZIONALE DI UNIONCAMEREUNICT É BANDITA: condannato ex pro rettore Magnano San Lio, rinviati a giudizio altri 9 baroniSAC aeroporto di Catania, 21.900 euro per i defibrillatori scomparsiEmergenza Rifiuti: il sindaco di Battiati Marco Rubino non le manda a direSudStyle Talk in diretta alle 11 vediamo che ci fanno 3 artisti siciliani alla Biennale di ChiassoAd ogni notizia di donna abusata, maltrattata, assassinata: "REGALIAMO UN FIORE O UNA LETTERA D'AMORE"Domenica 19 al Teatro Vittorio Emanuele di Messina "Bellini Black Comedy"

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

Lunedì 26 alle 21 Ardizzone Gioeni i cori di UNICAVUCI

26-07-2021 07:02

Music Opera Festival

Cronaca, Cultura&Spettacolo, Focus,

Lunedì 26 alle 21 Ardizzone Gioeni i cori di UNICAVUCI

Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti

unicavixi-1627252325.png

Ospite del Music Opera Festival

Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti.

Ampio parcheggio ingresso via Etnea 597.

Serata di canti popolari a cura di "Unicavuci - Coro popolare siciliano " che ripercorre la giornata del mietitore
I
La performance, attraverso il canto metterà in atto la giornata del mietitore da quando raggiunge “l’antu” per cominciare il lavoro a quando, al calar del sole, la squadra si concede un momento di svago e leggerezza;

 

Tra orazioni, canti di ringraziamento, di trebbiatura e quelli per misurare i sacchi di grano si arriva sino alle fasi finali della giornata in cui si mangia e si cantano insieme gli stornelli.

 

Gesti simbolici e gesti mimetici si alternano e coincidono restituendo la verità di un’azione ‘condivisa’ che si compie sprigionando da sé la propria forza evocativa, una sapienza e un riconoscimento originario in cui voce e gesto ricalcano il senso dell’azione.

 

Nel canto a distesa la coralità incontra la coreutica nella forma, semplice ma pregna di ritualità, del ‘cerchio’ e della circolarità.

 

Sarà nel momento della trebbiatura che la circolarità ritornerà metaforicamente a rappresentare i movimenti del cavallo che calpesta le spighe sotto il comando cantato del trebbiatore che giostra un’eterna ‘rivoluzione’ umana.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder