sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

SAC aeroporto di Catania: anche qui i bagni chimici...58 mila euro di noleggi in 14 mesi. E non solo"Università Bandita", la Procura non ci sta: VUOLE L'ASSOCIAZIONE A DELINQUEREUNICT, inchiesta di Milano Finanza: È DISASTRO TOTALE, PERSI 20 MILA ISCRITTIAsec Trade, La Magna: "Mercato libero grande sfida, ma siamo pronti"Domenica 5 dicembre il Y's Jazz Club offre nel roof de Le Dune Hotel il concerto "DUO Mazzamuto&Alibrandi"Il Destination Talent Award 2021 premia eventi e turismo sostenibile in SpagnaPerché i giovani vivacchiano e restano sdraiati nonostante un mondo in sfacelo?Dove sono le borse Erasmus+ degli studenti di Unict?Sospensione sindaco di Catania Pogliese: Corte Costituzionale boccia il ricorso. E adesso?Catania ammalorata: adesso crollano anche i pali della luce

il prof. Giansalvo Sciacchitano spiega l'incredibile scandalo dell'ENPAM, la cassa previdenziale dei medici

09-11-2021 07:15

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Inchieste, Focus,

il prof. Giansalvo Sciacchitano spiega l'incredibile scandalo dell'ENPAM, la cassa previdenziale dei medici

Intervista video: la prima denuncia risale al 2011. Accertata truffa da 65 milioni di euro. Risultato: Sciacchitano venne cacciato

Non è la prima volta che ci occupiamo di questa storia assurda: quando le cose non solo non cambiano, ma persino si aggravano spudoratamente, ci torniamo e ci ritorneremo sino a che qualcuno si decida ad intervenire.

 

A spiegarci, anche questa volta, l'enormità di questo scandalo è un professionista che lo conosce bene anche per esserne stato vittima nel silenzio generale dei suoi stessi colleghi che evidentemente non si rendono conto di quanto accadde in loro danno.

 

Il tema riguarda l'ENPAM, l'ente di previdenza che gestisce i contributi dei medici italiani e, di conseguenza, le loro attuali e, sperando che le trovino, future pensioni.

 

In realtà le disfunzioni, che nell'ENPAM raggiungono livelli incredibili, potrebbero estendersi anche alle altre casse privte che riguardano altri ordini professionali.

 

Infatti in Italia, che è un paese di pazzi, esiste un sistema pensionistico diversificato: esiste l'ente pubblico INPS che provvede alle pensioni di 22 milioni di italiani, mentre per il restante 1.600 mila professionisti si sono inventati ben 19 casse private che, come vedremo, fanno quello che vogliono, a partire dagli emolumenti dei vari consiglieri di amministrazione che, nel caso dell'ENPAM, raggiungono livelli assurdi.

compensi-enpam.jpeg

Basterebbe dire che Alberto Oliveti, il presidente dell'ENPAM che gestisce le pensioni di appena 370 mila medici percepisce ogni anno 650 mila euro, mentre il presidente dell'INPS che provvede a 22 milioni di pensioni pubbliche e private ha una indennità di circa 102 mila euro...

presidenti-inps-e-enpam.png

Di questo scandalo se ne occupò anche la trasmissione di RAI3 Report ma le cose non solo nn sono migliorate, piuttosto peggiorate: guarda qui l'inchiesta di Report.

Infatti, uno degli aspetti più esagerati è l'aumento delle indennità che i consiglieri di amministrazione dell'ENPAM si sono visti attribuire:

inflazione.png

Ma non è pazzesco? 

A fronte di un'amento del tasso di inflazione del 73%, questi signori se lo sono "ammortizzato" arrivando ad un aumento del 3.315%: l'usura al contrario.

Quella del "gettone di presenza" poi è davvero oltre ogni immaginazione: è passato da 40 euro a...1.400.

Se si fosse applicato aumento in base al tasso di inflazione del 73% si sarebbe potuti arrivare al massimo a 70 euro, loro ...1.400.: bah!

E qualcuno sostiene che se le "sedute" del CdA durano più giorni, il gettone viene riconosciuto per ogni giornata: ma di questo non abbiamo al momento prova documentale.

gettone.png

Basta fare un raffronto con le più alte cariche non d'Italia ma del mondo per rendersi conto che siamo fuori da ogni logica:

confronto-indennità.png

E che ci devi commentare?

Anche il sistema dei controlli è fuori da ogni logica:

revisori.png

Per non dire del palese conflitto della presenza, ben remunerata, all'interno dell'organo di controllo interno nientemeno che di un magistrato della Corte dei Conti che poi dovrebbe quindi controllare il controllato:

controllore-corte-dei-conti.png

Per non dire che, in barba anche qui ad ogni logica, gli incarichi si perpetuano senza limiti, con gente che siede in questi organi così assurdamente remunerati per decenni:

cristallizzazione.png

Il prof. Sciacchitano, che dell'ENPAM era consigliere, nel 2011 denunciò la gestione degli "investimenti" dei fondi dei medici e per tutta risposta venne ostracizzato e poi cacciato dai suoi colleghi.

A distanza di anni la magistratura gli ha dato ragione ed accertato un danno di ben 65 milioni di euro.

 

Nonostante le denunce e la crescita di un vero e proprio movimento di medici che stanno finalmente prendendo coscienza della situazione, le cose ad oggi restano incredibilmente immutate.


Leggi anche:





Ma insomma, che si deve fare di più?

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder