381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Si diffonde anche in Italia il Litigation FundingSu Sudsport “Boxing For Change”: il pugilato a scuola e in carcere in Italia, Spagna e RomaniaMare "Mostrum": riaprono i solarium ma Catania è bandiera nera.Su Sudsport Calcio a 5 play off: Catania lotta, ma Napoli prevale 5-3 nelle Finals ScudettoEuropee a Catania: Forza Italia primo partito con Falcone e l'MPA, delusione per Tamajo che nelle altre province spacca. In FdI i voti li ha sempre PoglieseA Confindustria si parla di "Cyber Index PMI: La Cultura Digitale protegge la tua Imprese”Europee isole: 2 seggi per FdI e FI, 1 PD, M5S, Lega e AVS. Disastro De Luca, Renzi e Calenda che restano fuori.Su Sudsport CUS Catania: festa di fine stagione e da lunedì 10 giugno al via il Campus estivoLa Sicilia non ci crede più: democrazia finitaSu Sudsport Diciassettesima Edizione della SuperMaratona dell’Etna: la più grande corsa in salita al mondo

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

SudTALK in diretta alle 10: come ci si sta preparando alla seconda tappa del 30 aprile?

16-04-2023 07:00

SudTalk

Cronaca, Cultura&Spettacolo, SudTalk, Focus, LiberoPalco,

SudTALK in diretta alle 10: come ci si sta preparando alla seconda tappa del 30 aprile?

Ospiti Puccio Attardi, Leakers Band, Massimo Nero, Peppone Tomaselli, Picciotot e Chiara Di Fede

i-matinèe.png

Anche questa puntata in diretta alle 10, condotta da Pierluigi Di Rosa con il direttore artistico di LiberoPalco Giovanni Scuderi, sarà dedicata al Live Show che sta appassionando il mondo della musica leggera catanese.

 

Cresce infatti l'attesa per quello che si sta combinando a Catania con l'avventura di "LiberoPalco", il live show prodotto dal Music Opera Festival con la direzione artistica di Giovanni Scuderi che per la sua seconda tappa porterà sul prestigioso palco del Teatro Sangiorgi altri 12 strepitosi artisti.

 

Anche per l'evento del 30 aprile l'insostituibile conduzione di Salvo La Rosa e la generosa assistenza tecnica di Toni Carbone: impresa davvero impegnativa garantire l'alternarsi di tanti artisti in una sola serata.

 

E nel frattempo continuano ad arrivare le candidature di band e solisti, a decine che desiderano partecipare alle prossime puntate, mentre diversi comuni avanzano richiesta di essere scelti tra le sedi itineranti del tour estivo che partirà dalla splendida corte dell'Istituto Ardizzone Gioeni.

 

Un enorme impegno che si sta trasformando in una bella esperienza per tutti i partecipanti e per il pubblico che ne sta apprezzando il format.

In questa puntata, condotta da Pierluigi Di Rosa con Giovanni Scuderi, avremo il piacere di sapere cosa ne pensa un grande esperto di musica come il giornalista e critico Puccio Attardi, con il quale proveremo a ripercorrere la storia della musica etnea e magari scorgerne il futuro.

Ospiti anche alcuni dei protagonisti della serata del 30 aprile che ci racconteranno il loro mondo e quello che vorrebbero.

 

Per le special guest (rigorosamente in ordine alfabetico):  
Leakers Band, Massimo Nero, Peppone Tomaselli e Picciotto.

 

A rappresentare le "nuove proposte" la giovanissima Chiara Di Fede.


Gli ospiti della puntata:

puccio-attardi.jpeg

PUCCIO ATTARDI

 

Giornalista professionista, ha collaborato con Ciao2001, Musica Jazz, Ultimo Buscadero, Il Diario di Siracusa. 

 

È stato direttore del bimestrale Raro! e caposervizio agli spettacoli al quotidiano “La Sicilia”. 

 

Nel 2018 ha curato il libro “Perché Sanremo è (anche) Sicilia” per la Domenico Sanfilippo editore, nel 2020 ha pubblicato “Alfio Antico. Il dio tamburo” per Arcana e nel 2021 “Dante rockstar” per Contamina. 

 

Ha realizzato un documentario sul Dedalo Festival. 

 

Cura il magazine online segnalisonori.it e collabora con i siti pickline.it, sicilianpost.it, sicilymag.it e con la web radio radioregione100.it


leakers-band.jpeg

LEAKERS BAND

 

Formata agli inizi del 1989,  ha subito ottenuto molti consensi, anche dalla critica specializzata, partecipando a numerose rassegne per gruppi emergenti dell’area catanese e fondando l'Associazione Lennon Club che si occupa di promozione di artisti emergenti e che organizza il concorso nazionale "Lennon Festival" per il quale hanno scritto la sigla “Canta una canzone”.

 

Dopo qualche breve periodo di pausa il gruppo è tornato alle esibizioni live con uno spettacolo dal titolo "Lunga Vita al Rhythm 'n Blues alternando le esibizioni presso club, piazze e  manifestazioni varie. 


La scaletta prevede una buona parte dedicata ai classici del soul e del Rhythm ‘n’ Blues così come riproposti dai Blues Brothers oltre che ai successi di Joe Cocker, Ray Charles e altri. Inoltre la band esegue i migliori successi di artisti italiani come  Pino Daniele,  Zucchero,   Ladri di Biciclette e simili.


Tra gli ultimi eventi ai quali si sono esibiti: la Festa del 1° Maggio di Centuripe, il Beer Festival di Ragusa, Agosto in Fiera di Messina, la Notte Bianca di Misterbianco, la Festa della Musica di Scordia, Etna di Stelle di Belpasso, l'importante Festival Nazionale "Etna in Blues" e tanti altri.

 


massimo-nero.jpeg

MASSIMO NERO

 

Inizia a scrivere i primi testi all'età di 11 anni, sottoforma di poesie, pensieri o racconti.


A 12 anni intraprende gli studi di Chitarra Classica sotto la guida del Maestro “Daniele Pidone” presso l'Istituto Comprensivo “Gabriele D'annunzio” di Motta Sant'Anastasia, sperimentando per la prima volta il concetto di Ensemble o musica di insieme.
 

Durante il periodo adolescenziale si avvicina alla scena underground della musica Rap come parte attiva nella città di Catania scrivendo così le sue prime canzoni.
Continuerà gli studi di chitarra anche sotto la guida di altri Maestri tra cui Orazio Maita, Giuseppe Minutolo e Massimiliano Cona.
Dal 2009 al 2012 fa parte del “Centro per le iniziative Giovanili” di Motta Sant'Anastasia assumendo il ruolo di Direttore Artistico nell'organizzazione di alcuni eventi musicali.
Nel 2014 si sposta a Londra per accrescere le sue conoscenze ed esperienze musicali.
Nel 2016 torna in Sicilia determinato ad avviare un suo progetto artistico e insieme ad alcuni amici, musicisti e scrittori è co-fondatore del “Mocta Landfill studio” ove può dedicarsi alla sua musica.
Nel 2018 insieme organizzano il “MottaGroove” in memoria di un amico musicista scomparso prematuramente, evento che lo spinge ad entrare in studio per registrare i suoi lavori che vedranno luce nel 2020 con l'uscita del suo primo Ep “Malanova”.
Nel 2021 viene scelto tra 10 artisti di tutta Italia per partecipare al primo SOUNDBOCS a Cosenza organizzato dall associazione “Musica Contro le Mafie” dove inciderà il singolo “Pillirina” in collaborazione con il Maestro Stefano Amato, Vladimir Costabile e Gennaro DeRosa.


peppone-tomaselli.jpeg

PEPPONE TOMASELLI

 

Nasce a Catania il 7 gennaio 1974, in arte Peppone coltiva il suo amore per la musica fin da bambino componendo i primi brani già all’età di 13 anni. A soli 14 anni fonda la sua prima band i Love Kids coi quali incide due album.


Dal 2007 al 2013 lavora al progetto Ciauda da cui prende vita l’omonima storica band siciliana. Nei Ciauda, Giuseppe Tomaselli si distingue dal resto del gruppo per l’uso di un linguaggio del corpo unico e diretto. Si caratterizza nel suo genere grazie ad una voce dal timbro armonico e possente e grazie ai testi taglienti e a sonorità di stampo mediterraneo. Con la band incide e produce due album: Unni 1 e Unni 2.


Nel 2007 riceve il Premio Catania e il Premio New Lions per "Sos terra di Sicilia" oltre al riconoscimento “Nota d’Argento”.
Nel 2008 si classifica con la band al terzo posto al Festival della Musica Italia di New York.


Nel 2010 arriva fino alla finale al XI Festival della canzone siciliana con il brano “Ciuri”.
Dopo lo scioglimento della band Giuseppe Tomaselli realizza il progetto Peppone canta De André e porta nelle piazze italiane la poesia del cantautore genovese.


Suonando insieme ai musicisti storici di Fabrizio De André: Arcari, Bandini e Cordini, si propone al suo pubblico con un nuovo progetto che si chiama: Universo de André, riscuotendo grande successo nei teatri.
Dopo 4 anni di ricerca musicale, l’artista pubblica nel 2017 il suo nuovo EP La gente fa l’amor con testi e musiche scritte dal cantautore siciliano.
 


picciotto.jpeg

PICCIOTTO

 

Picciotto è un Rapper Siciliano, classe ’82. Spesso nel “RAP” i nomi d’arte vengono dati dagli amici, fu così che DJ JAD, co-fondatore insieme a J-Ax del gruppo hip hop per eccellenza, gli ARTICOLO 31, lo battezzò con il nome “PICCIOTTO”. 

Dopo anni di “tirocinio”, Picciotto inizia a collaborare con Dj Jad,. Nel 2012 uscirono, sotto produzioni dello stesso Dj Jad, pezzi in dialetto siculo tra cui “Step” e “Tutti Parramu” e “Mica Fazzu a’Finta”. 

Il 20 Febbraio 2016, viene pubblicato il Singolo dal titolo “Sotto Casa Mia”, brano di forte denuncia sociale a favore delle vittime dell’amianto che colpisce la cittadina in cui vive l’artista. 

Il singolo “Buona Musica” vanta la collaborazione di un altro pioniere dell’Hip Hop made in Italy, ESA degli OTR, ottenendo così una collocazione nel panorama del RAP NAZIONALE. Il brano venne selezionato dalla RAI per la commemorazione “Giornata Mondiale Dell’Infanzia”. Seguiranno i singoli “Libero” e “Come Te Nessuna”. Nel Dicembre 2017, Rap e comicità si incontrano nel nuovo video del rapper Picciotto dal titolo “Mi Siddia”, che vede la partecipazione del comico siciliano Antonio Pandolfo. Il brano, divertente e ironico ma anche critico e ricco di spunti di riflessione, è prodotto da Dj Jad, e registrato al MCN Studio di Lello Analfino, leader dei Tinturia. Ed è proprio a una delle grandi hit dei Tinturia che il rapper catenese vuole rendere omaggio traendo ispirazione e spunto dalla canzone che ha consacrato la band all’inizio della carriera “Jovanotto”. Il video è diretto dagli stessi Picciotto e Antonio Pandolfo, proponendosi come vero e proprio biglietto da visita per quello che sarà il nuovo disco in studio dell’artista: “RAP”, in uscita il 25 Maggio 2018. Lo stesso giorno viene pubblicato il Nuovo Singolo dal titolo “U Tempu Passa” feat. Peppone, prodotto da Dj Jad (Articolo 31). Dopo tantissimi live tra Sicilia e Calabria, Picciotto è nuovamente in studio per elaborare l’uscita di un Nuovo Album, il suo terzo ufficiale dal titolo “Don Picciotto” anticipato dall’uscita del Singolo “Don Abbondio”. Seguiranno “Influencer” – “Ancora Sotto Casa Mia” e “Pierre”. Sempre nel 2022 Picciotto pubblica il brano “A Biancavilla, altro brano di forte denuncia sociale, che tratta le tantissime problematiche sociali del paese dove vive. 
Il 9 Settembre 2022 il rapper Picciotto pubblica il video “Precario dello Stato”, l’artista trasforma il problema del Superbonus in un Rap. Il leader dei grillini Giuseppe Conte lo invita ad esibirsi e cantare il brano durante un comizio elettorale tenutosi a Catania.
Il 24 Settembre 2022 Picciotto si esibisce ad Alessandria per il il musical del Fuck Cancer Choir – Il Coro di chi lotta contro il cancro, con la partecipazione di Antonella Clerici. 
Il 3 Aprile 2023 Picciotto pubblica il Nuovo Singolo “Come Picciotto” prodotto da Dj Crocetta e vanta il featuring di Peppone. L’artista prende spunto dal celebre brano di Simone Cristicchi “Vorrei Cantare Come Biagio Antonacci” capovolgendone però il senso, è un inno al piacere di essere se stessi.


chiara-di-fede.jpeg

CHIARA DI FEDE

 

Chiara Di Fede nasce a Catania il 24/04/2004. 

 

Allo studio scolastico affianca già giovanissima gli studi musicali con il maestro Giovanni Scuderi. 

 

Partecipa a diversi concorsi per solisti e non solo; nel 2016 entra a far parte di una band di giovanissimi e con loro si esibisce vincendo diversi concorsi quale il palco dei talenti nel 2018.


image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder