381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px) (1)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Su Sudsport Giorgini Muri Antichi vince anche con UNIME e resta saldamente in testaGestire la maternità nel contesto lavorativo: l'approccio di una madre moderna..di 5 figliSabato 2 marzo andremo in diretta dal teatro Nelson Mandela di Misterbianco: ma è più divertente se veniteSu Sudsport Pallanuoto, Giorgini Ottica Muri Antichi pronta a tornare in vasca: alle 15 in casa di UnimeRegione, la comunicazione istituzionale è da quarto mondo e ferma al '900: altro bando da 9 milioni di euroSu Sudsport la settimana di successi e delusioni per il Cus Catania: ecco tutti i risultati!Il caso del video/manganello contro l'ex candidato sindaco di Catania Lanfranco ZappalàFurti d'auto sempre più frequenti. Ecco cos'è accaduto a Scordia: rubata in 15 secondiPrima mondiale de "Il Berretto a Sonagli" al Teatro Massimo Bellini di Catania«Berlinguer ti voglio bene»

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

A 500 metri da prefettura, questura e Comune parcheggiatori estortori e vandali. E ci sono anche le telecamere

09-02-2024 06:30

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Focus, Laterale,

A 500 metri da prefettura, questura e Comune parcheggiatori estortori e vandali. E ci sono anche le telecamere: che non funzionano

Che pena questa città

È più nota come piazza Santo Spirito, in realtà già da qualche anno è intitolata al grande attore catanese Turi Ferro, che magari ne avrebbe fatto a meno a vederla com'è ridotta.

 

Si trova a 426 metri di distanza dalla sede della Prefettura di via Minoriti, a 565 metri dalla Questura Centrale di via Manzoni e 749 metri dal Palazzo degli Elefanti, la sede del governo cittadino: tanto per dire.

 

È anche a pochi metri da quella vergogna incredibile che è San Berillo Vecchio, l'apoteosi di tutte le deficienze di chi amministra questa città, Catania, quella che era dei Principi Biscari, quella del Barocco, e quella dove ora si stuprano le bambine di 13 anni alla Villa Bellini.

 

Com'è a pochi metri da quella che resta una provocazione ancora infruttuosa e sbeffeggiante il potere incapace, lo straordinario murale della Banca d'Italia, con i suoi colori sgargianti che invitano alla bellezza mentre restano un urlo allo scandalo dell'orrore che lo circonda.

 

Questa è Catania, che però è anche in quei cittadini che non si rassegnano.

 

Come quello che ha denunciato, e segnalato a noi, l'estorsione quotidiana che la gente perbene deve subire proprio in quella piazza, con tre figuri impuniti da anni che pretendono il pizzo del parcheggio e che al diniego rispondono danneggiando le auto.

 

E ci sarebbero anche le telecamere, di quelle che sono costate milioni di soldi pubblici e non sono mai entrate in funzione, ovviamente.

 

Allo scandalo delle telecamere dedicheremo a breve uno speciale, intanto cittadini catanesi e turisti di ogni dove, continueranno a pagare il pizzo o a trovarsi i vetri spaccati.

A 426 metri dalla Prefettura.

565 dalla Questura.

749 dal Comune.

 

Bravi, continuate così.


Leggi anche gli altri articoli dedicati alla vergogna di San Berillo:























image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder