sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Intervista al Segretario Generale CISL Maurizio Attanasio. Sui precari covid: "Non lasceremo che li prendano a calci!"La guerra e i suoi effetti nel tempo. Per tuttiIntervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. AncoraStanno sfidando la furia popolare: aumento tassa rifiuti del 18%Nasce anche a Catania il Gruppo Archeologico Amenanos: tante le iniziative culturali in programma

Piazza Cutelli: cade una palma, muore donna di 49 anni

23-10-2014 10:18

vincenzo rosa

Cronaca,

Piazza Cutelli: cade una palma, muore donna di 49 anni

La tragedia avviene dopo i recenti interventi di potatura della piazza effettuati venti giorni fa dai tecnici del Comune. La Procura apre un'inchiesta.

palma1-.pngimg3848-.jpgimg3847-.jpgcutelli2-.jpgpalma-piazza-cutelli-.jpgimg38471-.jpgimg38481-.jpgimg3849-.jpgimg3851-.jpgpalma-cutelli-.jpg


 



di Vincenzo Rosa



Stamane intorno alle 10.30,  la parte superiore di una delle palme che adorna la centralissima piazza Cutelli è caduta al suolo, uccidendo una donna di circa 50 anni, Patrizia Scalora, che si trovava lì assieme alla figlia, rimasta illesa.



La donna si era appena recata a fare colazione con la figlia in uno dei bar della piazza e si era seduta con lei in una panchina. Le urla della ragazza hanno attirato l'attenzione dei passanti.



La tragedia avviene dopo i recenti interventi di potatura della piazza effettuati venti giorni fa dai tecnici del Comune. Alcuni passanti accorsi sul posto hanno sottolineato che, poco tempo prima, un'altra palma era caduta lì e che quella spezzatasi oggi era quasi del tutto marcia, a causa del punteruolo rosso.



Sul posto sono giunti il comandate della Guardia di Finanza Roberto Manna, il vicesindaco Marco Consoli, il comandante dei vigili Pietro Belfiore, il collaboratore del sindaco Giuseppe Idonea.



Da poco, oltre  la polizia scientifica per accertare le precise dinamiche della incredibile vicenda, si sono recati sul luogo gli assessori D'Agata e Di Salvo. 



 



Questo tragico episodio riapre grandi interrogativi sullo stato di sicurezza della città, globalmente inteso. E' intollerabile che si debba morire a causa di un albero spezzato che cade in testa ad una ignara passante accomodata in una delle piazze più belle ed eleganti di Catania. Così come è intollerabile che il Comune non riesca ad esprimere un piano di messa in sicurezza  degno di questo nome in città, preferendo correre dietro alle tragedie che, quasi quotidianamente, colpiscono la città, siano esse il rogo di un disoccupato a cui è stata sequestrata la merce o l'incredibile caso di oggi del quale ci ritroviamo a scrivere. 



 



 



Questo tragico episodio riapre grandi interrogativi sullo stato di sicurezza della città, globalmente inteso. E' intollerabile che si debba morire a causa di un albero spezzato che cade in testa ad una ignara passante accomodata in una delle piazze più belle ed eleganti di Catania. Così come è intollerabile che il Comune non riesca ad esprimere un piano di messa in sicurezza  degno di questo nome in città, preferendo correre dietro alle tragedie che, quasi quotidianamente, colpiscono la città, siano esse il rogo di un disoccupato a cui è stata sequestrata la merce o l'incredibile caso di oggi del quale ci ritroviamo a scrivere. 



 


palma1-.pngimg3848-.jpgimg3847-.jpgcutelli2-.jpgpalma-piazza-cutelli-.jpgimg38471-.jpgimg38481-.jpgimg3849-.jpgimg3851-.jpgpalma-cutelli-.jpg


 


palma1-.pngimg3848-.jpgimg3847-.jpgcutelli2-.jpgpalma-piazza-cutelli-.jpgimg38471-.jpgimg38481-.jpgimg3849-.jpgimg3851-.jpgpalma-cutelli-.jpg
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder