sudpresslogo

SUDPRESSLOGO

CONTATTI

CONTATTI

MENU

MENU

AUTORI

AUTORI

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

IN EVIDENZA

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Polemiche sul Garante per la disabilità: interviene il Forum del Terzo SettoreGigi Mangia: "150 mila aziende e 4 milioni di lavoratori a rischio"Acireale: il sogno di un Parco Acquatico trasformato in vergognaRegione: "volano" gli stracciDalla Regione Siciliana 600 mila euro a...Dolce & GabbanaVernissage "London Style" per la chiusura degli eventi d'Arte di Premoli e Bramante che abbiamo seguito passo passo. E ne siamo orgogliosiTendopoli di Vizzini, la Prefettura confessa: 1 milione di euro buttatiLa settimana in 15 minuti... più o menoScandalo all'ARS, vota deputato assente: "Seduta da annullare"Tendopoli Vizzini: affaire da 1 milione di euro. Per la Croce Rossa

Grave lutto per Catania: si è spenta Donna Maria La Rocca di San Silvestro

02-08-2020 08:59

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Apertura piccola,

Grave lutto per Catania: si è spenta Donna Maria La Rocca di San Silvestro

Pioniera dell'imprenditoria femminile, sempre impegnata per i meno fortunati

marialarocca-1596349860.jpg

Maria La Rocca dei Baroni di San San Silvestro è stata una nobildonna che ha segnato un'epoca in una città che ha vissuto fasti ed avventure che oggi si fatica a ricordare.

È stata una pioniera intrepida dell'imprenditoria femminile senza mai dimenticare il sostegno a chi ne aveva bisogno, donne e bambini in particolare. 

Instancabile viaggiatrice, tante le opere realizzate da Donna Maria, tra le più significative la splendida "Casa dello Scirocco", agriturismo in territorio di Carlentini oltre ad altri due insediamenti residenziali nella suggestiva baia siracusana di Arcile.

Ha creato un intero quartiere a Paternò ed una casa famiglia a Catania dove ospitava e dava da lavorare a ragazze madri ed ex prostitute, impegnata con il Tribunale dei Minori nelle affidare ed adottare bambini abbandonati.

Si emozionava ancora quando raccontava la storia di Halem, un bambino  eritreo che ha accolto ad 8 anni facendolo studiare sino alla laurea e che oggi, grazie a lei, è un imprenditore turistico di successo con alberghi e ristoranti in diversi paesi africani. 

Impegno etico e civile raccolto da tempo dalla figlia Rossella Pezzino de Geronimo, nostra carissima amica alla quale, insieme agli amatissimi nipoti Barbara, Livia e Federico, ci stringiamo con affetto in uno di quei momenti a cui non si è mai pronti abbastanza, anche quando chi si perde ha vissuto così a lungo ed intensamente.

I funerali lunedì 3 agosto alle 11.30 nella Chiesa di San Giuseppe in Ognina di via Grasso Finocchiario 41.

La famiglia dispensa dalle visite.

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website | Free and Easy Website Builder