sudpresslogo
SUDPRESSLOGO

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

IN EVIDENZA

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Presentato lo spettacolo di Teatro Equestre Villa Bellini 3 ottobreSudStyle Talk: si ragiona intorno all'ESSERE VIVENTIL'azienda catanese Flazio.com compie 8 anni: ed è uno straordinario successoGran finale per il XX° Festival del Cinema di Frontiera: ha vinto il film Nour, ma soprattutto Nello CorrealeAllagamenti alla zona industriale: disamina di un disastroAci Trezza, lo sfogo dei residenti di via Litteri: "Uno schifo, ormai è una discarica"UNICT: in bocca al lupo al CUS Catania che riapre il PalaArcidiaconoSpeciale Elezioni Comunali 2020: focus su San Pietro ClarenzaOperazione "Iddu": arrestati 21 affiliati a Cosa NostraCastello Ursino giovedì 17 settembre incontro con Chiara Donà dalle Rose

GdF, nuovo sequestro da 30 milioni di euro ai Leonardi

03-09-2020 12:23

redazione

Cronaca, Apertura piccola,

GdF, nuovo sequestro da 30 milioni di euro ai Leonardi

Proseguono le indagini sui re dei rifiuti Antonino e Savatore Leonardi. Oggi nuovo sequestro effettuato dal GICO della Guarda di Finanza di Catania su

leonardicover-2-1599128501.jpg

Proseguono le indagini sui re dei rifiuti Antonino e Savatore Leonardi. Oggi nuovo sequestro effettuato dal GICO della Guarda di Finanza di Catania su delega della Procura etnea


Nell’ambito di articolate attività di indagine coordinate dalla Procura della Repubblica di Catania, i Finanzieri del Comando Provinciale hanno eseguito un provvedimento di sequestro patrimoniale, emesso dal Tribunale etneo, di fabbricati e terreni, beni mobili registrati e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di circa 30 milioni di euro.

 

Si tratta di un importante compendio aziendale, costituito da

 

  • 48 immobili di pregio situati a Catania e Aci Castello
  • 5 rapporti finanziari
  • 20 veicoli commerciali.

 

Il tutto intestato alle società Leonhouse ed Eta Service, le cui quote sono state parimenti sottoposte a sequestro.

Le due società sono riconducibili agli imprenditori catanesi Antonino Leonardi e Salvatore Leonardi, già destinatari di ordinanza di custodia cautelare  per traffico illecito di rifiuti.

 

In particolare, la prima fase delle investigazioni ha consentito di far emergere che Antonino e Salvatore LEONARDI hanno, nel tempo, gestito i rifiuti destinati alla più grande discarica della Sicilia in modo non conforme alla normativa ambientale, con la compiacenza di funzionari pubblici infedeli, a loro volta tratti in arresto per corruzione.

 

Gli ulteriori approfondimenti patrimoniali, delegati dalla Procura ed effettuati dal G.I.C.O. del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Catania, hanno messo in luce la strumentalità delle aziende ora sottoposte a sequestro nelle menzionate condotte criminali poiché è stato evidenziato che le stesse imprese hanno operato in continuità, con propri dipendenti e servendosi di mezzi pesanti, nell’illecito smaltimento dei rifiuti.

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder