sudpresslogo
SUDPRESSLOGO

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

IN EVIDENZA


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

SudStyle Talk: alle 11 in diretta con... Fausto CoppiPandemia, la barca su cui viaggia tutta l'umanità: che si salva tutta o tutta si perdeSabato 25 il prestigioso "Premio Verga" indetto dall'ERSU CataniaCLAMOROSO, INCREDIBILE: PIETRO AGEN ELETTO NEL COMITATO NAZIONALE DI UNIONCAMEREUNICT É BANDITA: condannato ex pro rettore Magnano San Lio, rinviati a giudizio altri 9 baroniSAC aeroporto di Catania, 21.900 euro per i defibrillatori scomparsiEmergenza Rifiuti: il sindaco di Battiati Marco Rubino non le manda a direSudStyle Talk in diretta alle 11 vediamo che ci fanno 3 artisti siciliani alla Biennale di ChiassoAd ogni notizia di donna abusata, maltrattata, assassinata: "REGALIAMO UN FIORE O UNA LETTERA D'AMORE"Domenica 19 al Teatro Vittorio Emanuele di Messina "Bellini Black Comedy"

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

SudStyle Talk: alle 10 in diretta si parla di una "Rassegna dedicata a chi non si rassegna"

01-08-2021 07:00

Music Opera Festival

Cronaca, SudStyle, SudTalk, Focus, guglielmo ferro, music opera festival, Carmen Failla, Laura Giordani,

SudStyle Talk: alle 10 in diretta si parla di una "Rassegna dedicata a chi non si rassegna"

Il Music Opera Festival da luglio a settembre all'Ardizzone Gioeni: perché?

ll Talk di SudStyle, diretto da Aldo Premoli e condotto da Pierluigi Di Rosa, alle 10 di questa domenica racconterà un'avventura in corso all'Istituto Ardizzone Gioeni di Catania grazie all'impegno del suo commissario Giampiero Panvini e dove si sta svolgendo il Music Opera Festival che sta dando spazio a centinaia di artisti: solo per "Cavalleria Rusticana" sul palco saranno un centinaio, decine per Baccanti, Ciatu, Notte di Musical, etc.

 

Ospiti il direttore artistico del festival M° Carmen Failla, che sarà anche il direttore d'orchestra di Cavalleria Rusticana con la regia di Guglielmo Ferro, anche lui ospite della trasmissione con l'attrice e cantante Laura Giordani che sarà in scena il 9 agosto con il suo spettacolo-tributo alla grandissima Rosa Balistreri.

 

Oltre che sulle home page delle testate del gruppo, sulle pagine Facebook di Sudpress e SudStyle e sul canale Youtube.

 

Le puntate di SudStyle Talk saranno riproposte ogni venerdì alle 19.30 su PrimaTV (canali 87 e 666 del digitale terrestre), in collaborazione con Umberto Teghini e Lucy Gullotta di SicraPress.

Nel 2020 nasce il Music Opera Festival, dalla collaborazione tra il gruppo editoriale Sudpress e l'azienda leader nella produzione di allestimenti scenici "La Bottega Fantastica", con la dichiarata volontà di sfidare uno dei periodi più bui e difficili della nostra recente storia: la pandemia mondiale da coronvirus.


Tutto chiuso, mesi di lockdown totale, migliaia di morti, economia distrutta.

 

Tra i settori più colpiti il mondo dell'Arte e dello Spettacolo dal Vivo: 
NON LO ABBIAMO ACCETTATO, ABBIAMO VOLUTO REAGIRE, DARCI SPERANZA.

 

Per le centinaia di artisti e maestranze rimaste senza lavoro e senza alcun sostentamento.
 

Per noi stessi, Pubblico Pagante, rimasti senza la gioia di momenti di Arte, Cultura, Riflessione.

 

Perché questo è il mondo variegato dello Spettacolo dal Vivo: letture e visioni di un mondo complesso per costruire quello che vorremmo per stare meglio. 

 

Tutti insieme, con le nostre diversità, appartenenze, ambizioni: ancora a distanza di sicurezza ma uniti dal messaggio universale della Musica e del Teatro.

 

Quindi è stata scelta una location tra le più suggestive di Catania, l'Istituto Ardizzone Gioeni di via Etnea che grazie alla lungimiranza del Commissario Straordinario Giampiero Panvini è diventato un punto di riferimento per le più interessanti proposte artistiche e culturali della città.

 

Per il 2021, la seconda edizione del MOF propone un cartellone variegato, con ben 18 eventi già programmati tra luglio e settembre ed altri in aggiunta, e vuole essere un inno alla gioia, chiamando a raccolta tutti gli amici di Catania e della Cultura: per realizzare una vera e propria “Scorta Culturale”.

 

Acquistare un biglietto di pochi euro serve molto semplicemente a questo: sostenere un mondo che ha bisogno del pubblico per scambiarsi il piacere di stare insieme assistendo a momenti belli.
 

Semplice: possiamo farcela?

 

Per capirne di più di questo progetto che guarda lontano, ospiti della puntata il Direttore Artistico del festival M° Carmen Failla, Gugliemo Ferro, regista del nuovo allestimento dell'opera "Cavalleria Rusticana" in scena il 28 e 29 agosto e Laura Giordani, protagonista del tributo alla grandissima Rosa Balestrieri che sarà sul palco il 9 agosto.


natale-al-bellini-carmen-failla-e1577466292459-1-1627714890.jpg

Il M° CARMEN FAILLA (Catania, 24 dicembre 1958) è Direttrice d'orchestra e compositrice.

 

Nel 2021 assume la Direzione Artistica del Music Opera Festival organizzando un cartellone con oltre 20 eventi tra cui un nuovo allestimento dell'opera lirica "Cavalleria Rusticana" di Pietro Mascagni per la regia di Guglielmo Ferro e di cui cura la direzione musicale. 

 

 

Ha compiuto gli studi di pianoforte a Catania.

Si è successivamente perfezionata nello strumento alla Hochschule fur Musik “Mozarteum” di Salisburgo sotto la guida di M.me Elisabeth Leonskaja e ha compiuto gli studi di composizione a Verona e al Conservatorio di Bologna.
 

Ha completato la sua formazione diplomandosi in direzione d’orchestra sotto la guida del M° Donato Renzetti e perfezionandosi all’Accademia Musicale Chigiana con il M° Bruno Bartoletti.

Dal 1980 ha collaborato con il Teatro Massimo Bellini di Catania con il ruolo di Direttore Musicale di Palcoscenico e svolgendo a lungo le funzioni di Direttore della Produzione.

Ha collaborato con direttori di fama internazionale quali Alain Lombard, Zoltan Pesko, Maurizio Arena, Richard Bonynge, Donato Renzetti, Hans Graf, Gustav Kuhn.

 

Ha diretto numerose orchestre, avvalendosi della partecipazione di cantanti quali Marcello Giordani, Simone Alaimo, Denia Mazzola Gavazzeni, Gregory Kunde. Il suo repertorio varia dal sinfonico classico a quello sacro, a quello operistico (La Traviata, La Bohème, Rigoletto al Teatro Massimo Bellini di Catania, nonché concerti di arie).

 

Da sedici anni collabora con la Fondazione Fon.Ca.Ne.Sa Onlus di Catania, dirigendo l’annuale concerto di beneficenza per la raccolta fondi.
 

Alterna l’attività direttoriale a quella compositiva e si è dedicata allo studio e alla valorizzazione della musica tradizionale siciliana e mediterranea in genere, traendo da essa spunto per composizioni originali e collaborando con diverse formazioni orchestrali. Ha scritto balletti, musical, musica di scena per diversi Teatri Stabili d’Italia e commenti musicali per documentari.
 

È socio fondatore dell’Associazione Culturale Symphonos, storica organizzazione musicale catanese impegnata da quasi un secolo in progetti senza fini di lucro a carattere culturale, di formazione e istruzione ed in particolare di editoria e di produzione artistica e musicale.
 

È stata invitata nel 2000 a dirigere l’orchestra e il coro del Teatro Comunale di Salerno e ha svolto un lavoro di ricerca e recupero con l’orchestra barocca “Collegium Musicum”.
Nel 2002 ha diretto La Vedova Allegra insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania per la Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus.

Nel 2003 ha collaborato con il Teatro Stabile di Catania componendo le musiche della commedia Le Avventure del Giovane Ricciolo.
Nel 2004 ha scritto le musiche per lo spettacolo L’Altalena. Lo stesso anno ha composto le musiche dello spettacolo Fata Fiore e dello spettacolo L’Inganni d’Amore. Ha diretto l’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania nel concerto Gran Galà dell’Opera, per la Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus. Nel 2004 per la stessa Fondazione Catanese Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus ha diretto il concerto Le Donne di Bellini con l’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.
Nel 2005 ha diretto lo Stabat Mater di Pergolesi nella Chiesa di S. Francesco all’Immacolata insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.
Ha diretto nel 2006 La Signora delle Camelie insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.
Nel 2007 ha composto le musiche dello spettacolo Una Festa Barocca, in collaborazione con il Teatro Massimo Bellini di Catania, andato in scena in Piazza Bellini la notte di Capodanno. Lo stesso anno ha diretto l’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania nel concerto La Bohème per la Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus.

Nel 2008 ha diretto Donne in Concerto con l’orchestra femminile “Nova Simphonya” con musiche di Albinoni, Händel e Vivaldi. Ha diretto un concerto sinfonico-corale Ouvertures e Cori di Operette sempre nel 2008 insieme all’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania. Lo stesso anno in occasione della Settimana Santa ha diretto con l’orchestra femminile “Nova Simphonya” il concerto Le sette parole di Cristo sulla Croce.
Nel 2009 ha scritto diverse composizioni per il gruppo musicale Broken Consorts per l’evento Castle Live Tour ‘09. Ha diretto il concerto Una Notte all’Opera insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania. Nello stesso anno ha composto le musiche per il musical Catania Giorno e Notte, in collaborazione con il Teatro Massimo Bellini di Catania.
Nel 2010 ha diretto il concerto Rigoletto insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania per la Fondazione Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus.
Nel 2011 sempre per la Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus ha diretto il concerto Norma con l’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.
Nel 2012 ha diretto il concerto lirico sinfonico dei vincitori del Concorso di Canto “Giordani”. Lo stesso anno ha diretto Rossini in Concerto insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania.
Nel 2013, per la rassegna Il Cielo Sopra il Bellini, ha diretto l’orchestra del Teatro Massimo Bellini nello spettacolo Da Tempo Ti Devo Parole d’Amore, con musiche di Jean Sibelius. Sempre nel 2013 ha diretto il concerto Viva Verdi con l’orchestra del Teatro Massimo Bellini.
Nel 2014 ha diretto il concerto Marcello Giordani & Friends insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania, evento promosso ed organizzato dalla Fondazione catanese Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus.
Nel 2015 ha diretto lo Stabat Mater di Rossini ed il concerto Le Voci dell’Etna, insieme ai complessi artistici del Teatro Massimo Bellini di Catania. Ha diretto sempre lo stesso anno il Concerto in Ricordo di Santella Massimino, promosso dalla Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus, con in programma la Messa di Requiem in Re minore K 626 di Wolfgang Amadeus Mozart.
Nel 2016 ha collaborato con il sassofonista Theodore Kerkezos, dirigendo un concerto con musiche di Piazzolla, Bizet e Ravel, insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania. Nello stesso anno ha diretto il concerto I Trent’anni della Fon.Ca.Ne.Sa. con Le Stelle della Lirica. Nello stesso anno ha diretto l'orchestra e il coro del Teatro Massimo Bellini in occasione della visita del Presidente del Consiglio Matteo Renzi a Catania.
Nel 2017 insieme all’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania ha diretto il concerto Principesse, Violini e Champagne.
 

ATTIVITÀ DI COMPOSIZIONE
Le Avventure del Giovane Ricciolo (2003)
Fata Fiore (2004)
L’Inganni d’Amore (2004)
L’Altalena (2004)
Una Festa Barocca (2007)
Catania Giorno e Notte (2009)
‘O Scuru ‘O Scuru (2014)
Tanaurpi (2015)
El Retablo de Las Maravillas (2015)
Testa di Medusa (2016)
 

ATTIVITÀ DI DIREZIONE
2000 – Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Salerno
2000 – Orchestra Barocca “Collegium Musicum”
2002 - La Vedova Allegra
2004 - Gran Galà dell’Opera
2004 - Le Donne di Bellini
2005 - Stabat Mater di Pergolesi
2006 - La Signora delle Camelie
2007 - La Bohème
2008 - Donne in concerto
2008 - Concerto Sinfonico al Teatro Massimo Bellini di Catania
2009 - Una Notte d’Opera
2010 - Rigoletto
2011 - Norma
2012 - Concorso di Canto “Giordani”
2013 - Da Tempo Ti Devo Parole d’Amore
2013 - Viva Verdi
2014 - Marcello Giordani & Friends
2015 - Stabat Mater di Rossini
2015 - Le Voci dell’Etna
2015 - Concerto in Ricordo di Santella Massimino
2016 - Concerto Sinfonico con Theodore Kerkezos
2016 - Le Stelle della Lirica
2017 - Principesse, Violini e Champagne
 

DISCOGRAFIA

CD
Le Avventure del Giovane Ricciolo (2003)
L’Altalena (2004)
L’Inganni d’Amore (2004)
Fata Fiore (2004)
Catania Giorno e Notte (2007)
Castle Live Tour (2009)
Tanaurpi (2013)
‘O Scuru ‘O Scuru (2014)
El Retablo de Las Maravillas (2015)
DVD
Stabat Mater di Pergolesi (2005)
Una Festa Barocca (2007)
Norma (2011)
Viva Verdi (2013)
Marcello Giordani & Friends (2014)
‘O Scuru ‘O Scuru (2014)
Le Voci dell’Etna (2015)
Concerto in Ricordo di Santella Massimino (2015)
Le Stelle della Lirica (2016)
Principesse, Violini e Champagne (2017)


guglielmo-ferro-1627715063.jpg

GUGLIELMO FERRO, regista, nasce a Catania il 30/10/1965 e comincia la sua formazione registica come assistente con Mario Missiroli, Sandro Sequi, Lamberto Puggelli e Antonio Calenda poi perfezionata con un corso di formazione con Peter Brooke.


Da anni è Consulente Artistico dello storico e prestigioso teatro Quirino Vittorio Gassman di Roma.

Ha diretto oltre settanta spettacoli prodotti dai più importanti teatri italiani. ( Plexus T. Roma, Teatro stabile del Veneto, Teatro stabile del Friuli Venezia Giulia, Teatro stabile di Catania, Nautilus Pictures, Teatro Quirino etc) dirige attori tra gli altri: Ugo Tognazzi, Turi Ferro, Massimo D’apporto, Arturo Brachetti, Remo Girone, Mario Scaccia, Giulio Brogi, Pino Micol, Ida Carrara, Maria Paiato.

 

Dal 2001 al 2011 ha diretto la rassegna internazionale “Gesti contemporanei” in collaborazione con varie ambasciate tra cui, Olanda, Portogallo, Danimarca ospitando artisti proveniente da tutto il mondo.

Dirige Mar de tierras in collaborazione con Jachim Ruiz.


• Nel 2011 ha progettato e realizzato lo spettacolo di apertura dei campionati mondiali di scherma trasmesso in mondo visione.


• Nel 2012 ha collaborato con l’istituto italiano di cultura a Londra per gli eventi collegati alle olimpiadi.


• Ha realizzato a Londra lo spettacolo multimediale “Dorando”.


• Nel 2012 la regia di Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti, Direttore Plasson, Catania teatro Massimo Bellini,


• In occasione della mostra su Jackson Pollok al Gugghenaim Museum ne ha curato la regia e la progettazione.


• È stato regista di Scupa con Carmen Consoli su testi originali di Andrea Camilleri.


• Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti , direttore Carminati, Arena di Verona.


È stato per due volte vincitore del premio nazionale Biglietto d’oro con gli spettacoli "Servo di scena" di Ronald Hardwood e "Il malato immaginario".

 

Per il 2021 ha accolto l'invito del Music Opera Festival di curare un nuovo originale allestimento dell'opera lirica "Cavalleria Rusticana" di Pietro Mascagni.


schermata2021-07-30alle12-00-46-1627715256.png

LAURA GIORDANI, attrice e cantante, si diploma nel 1996 presso la scuola del Teatro Stabile di Catania.

 

Nel 1997 partecipa al musical di Tony Cucchiara LA BARONESSA DI CARINI.

 

Nel 1999 è in scena con LISISTRATA, regia di Mario Prosperi, in tournée nazionale, con il Teatro Politecnico di Roma.

Al teatro greco di Siracusa recita come coreuta nelle tragedie: PROMETEO, BACCANTI, RANE (2002) per la regia di Luca Ronconi, ANDROMACA (2011) con la regia di Luca De Fusco; e nella commedia DONNE AL PARLAMENTO (2013) per la regia di Vincenzo Pirrotta.

 

Nel 2000 affianca Pippo Franco ne L'ANFITRIONE (tournée nazionale) e nel 2003 recita nel SISTEMA RIBADIER, con Manlio Dovì, per la regia di Miko Magistro.

 

Per la televisione ha partecipato, nel ruolo di Fiammetta, alla sit-com CASA LITTERIO, con Enrico Guarneri e alla puntata GIRO DI BOA della serie televisiva IL COMMISSARIO MONTALBANO, scritta da Andrea Camilleri, regia di Alberto Sironi, con Luca Zingaretti.

 

Nel settembre del 2020 la vediamo protagonista, nel ruolo di Katia, del film LE SORELLE MACALUSO, regia di Emma Dante, sceneggiatura della stessa Dante in collaborazione con Elena Stancanelli, Giorgio Vasta.

 

Il film, in concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica Biennale Cinema 2020 Venezia77, vince il Premio Pasinetti per il Miglior Film e Miglior Cast al Femminile.

 

Il 9 agosto sarà in scena con Mimmo Aiola all'Ardizzone Gioeni ospite del Music Opera Festival con lo spettacolo-tributo alla leggendaria cantautrice Rosa Balistreri, la "Cantatrice del Sud" (prenotazioni già disponibili su Eventbrite).

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder