Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"Il post del Sottosegretario Vittorio Sgarbi dopo essere intervenuto durante il Talk sul caso Palazzo Beneventano di LentiniA Catania ciclo di incontri sul "Curatore Speciale del Minore", nuova importante figura nel processo di famigliaLa Galleria Carta Bianca compie oggi 25 anni, un record di longevità. E il patron Checco Rovella ce lo racconta

E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessa

29-11-2022 07:00

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, HOMEPAGE IN EVIDENZA,

E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessa

Ormai se non spunta ci restiamo male...Ironia noir a parte, non è per niente una notizia banale che a Catania non si riesce a sistemare neanche una buca

2021-(1).jpeg

Se le varie amministrazioni comunali, nel rispetto delle promesse elettorali, fossero puntuali come la buca stradale di via Torino, potremmo considerarci una città quasi seria.

 

E infatti, come le luminarie che già inondano la città in spregio ad ogni emergenza energetica, è lei la regina della tempestività: la scaffa di via Torino.

 

Ogni anno passiamo e sappiamo di trovarla lì, all'angolo della via Brancati, presente e narcisa, nonostante ogni tentativo di mascherarla, nasconderla, a dispetto di ogni intervento tanto cosmetico quanto inutile.

 

Del resto si trova in un quartiere di per sè allucinato, Vulcania, quello con al centro quella specie di cattedrale del commercio mancato, con le sue botteghe vuote che ne fanno un paesaggio spettrale.

 

Neanche commentiamo più, ci limitiamo, anche noi puntuali anche stavolta, la foto è di ieri, a dare la notizia di ogni anno: la buca di via Torino è di nuovo lì, al centro di una strada tutta crepe e rattoppi che definirla tale è comico e si vorrebbe tanto conoscere il nome di chi l'ha collaudata

 

Ironia noir a parte, non è per niente una notizia banale che nella nona città d'Italia non si riesce a sistemare neanche una buca: non è per niente una notizia banale. 

img_1844.jpegimg_1843.jpeg

E nel frattempo aspettiamo le prime piogge per spostarci in piazza Alcalà e Santa Maria Goretti.

 

Ci vediamo lì.


Leggi anche:


image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio