sudpresslogo
SUDPRESSLOGO

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

IN EVIDENZA

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Cittadella Giudiziaria sul mare: i 5Stelle ricorrono al TAROperazione antimafia dei carabinieri: azzerate 12 piazze di spaccio, 101 indagatiCaso Razza-La Rocca: facciano i nomi dei primari infedeli o vadano a casa loroSudStyle Talk: alle 11 "Covid tra genitori e figli, chi la sta vivendo meglio/peggio?"Ospedale Garibaldi: due notizie diverse per raccontare cosa accade in tempi di emergenza tra barbarie e professionalitàTribunale di Catania: avvocati presentano esposto e arriva ispezione ministerialeDenuncia CODACONS: 4 medici di base su 10 non rispondono neanche al telefonoOggi i funerali dell'avvocato Fabio Ferlito, ben voluto "Big Jim" del Foro cataneseArrestato dalla GdF usuraio catanese: tasso del 120% a ristoratore in difficoltàPerché la Camera di Commercio presieduta da Pietro Agen "partecipa" con 87 mila euro al consorzio fidi Cofiac presieduto da ...Pietro Agen?

Cittadella Giudiziaria sul mare: i 5Stelle ricorrono al TAR

24-11-2020 07:00

redazione

Cronaca, HOMEPAGE IN EVIDENZA,

Cittadella Giudiziaria sul mare: i 5Stelle ricorrono al TAR

Incarico affidato allo studio legale Giurdanella&Parteners

Il MoVimento 5 Stelle continua la sua battaglia contro la costruzione della Cittadella giudiziaria nell’area dell’ex Palazzo delle Poste di piazzale Asia in viale Africa a Catania.

 

Le denunce e le interrogazioni di esponenti del MoVimento a livello regionale e comunale - scrivono nel comiunicato con cui annunciano l'iniziativa legale - non hanno sortito alcun effetto e sono rimaste grida al vento: il progetto è andato avanti, nonostante le tante anomalie e difformità che hanno accompagnato il suo iter di approvazione e nonostante l’eccessivo carico urbano previsto, che porterà ancora cemento nella nostra città, impedendo la vista del mare ai catanesi.

 

È stato pubblicato, infatti, il decreto dell'Assessore regionale all'Ambiente e al Territorio, che autorizza il progetto in variante al piano regolatore cittadino, secondo l'iter previsto ai sensi dell'art. 7 della L.r. 65/81.

 

A questo punto, per bloccare quello che definiscono uno "scempio urbanistico", hanno deciso di ricorrere alle vie legali.

 

Le portavoce all’Ars Gianina Ciancio e Jose Marano, con i parlamentari Laura Paxia, Eugenio Saitta e Simona Suriano ed i consiglieri comunali catanesi Lidia Adorno, Graziano Bonaccorsi, Emanuele Nasca e Valeria Diana hanno già dato mandato allo studio legale Giurdanella&Partners di impugnare davanti al Tar il decreto.

 

“Siamo fortemente convinti che non ci siano le condizioni per realizzare la Cittadella in quell’area e che sia necessario trovare un altro sito. Ci avvarremo anche del contributo tecnico di figure professionali che rappresentano alcune associazioni cittadine che come noi, da mesi, sono impegnate in questa battaglia. Faremo valere in tutte le sedi possibili le ragioni di chi vuole restituire quella porzione di costa ai catanesi, attraverso la realizzazione di un parco sul mare”.

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con FlazioCreare un sito per fotografi