sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

ac25486c-3ac9-48cb-97b5-42dc31c81954.jpeg

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Claudio Fava definisce Musumeci "il gerarchetto di Militello val di Catania"ALLE 12.45 DIRETTA COMMISSIONE SANITÁ DEL COMUNE SUI MEDICI DI FAMIGLIASanità, covid & c.: parla la presidente della commissione sanità del comune di Catania Sara Pettinato, un chirurgo prestato alla politicaLaura Sicignano saluta Catania e fa il bilancio dei suoi 4 anni alla direzione del Teatro StabileEmergenza Covid, Megna: "Professionisti e volontari pronti. Il Governo Regionale ci consenta di aiutare"La settimana del caos totaleDenuncia del CODACONS per le gravi affermazioni fatte da Musumeci su FacebookIn diretta i lavori della commissione sanità del comune di CataniaIL RUGGITO DEL CONIGLIOPietra tombale sul governo Musumeci

Alla Provincia di Catania torna Romano commissario. [[Ma la nomina e' contro legge

29-11-2014 09:46

Desk

Cronaca, Inchieste, export,

Alla Provincia di Catania torna Romano commissario. [[Ma la nomina e' contro legge

L'ex Prefetto è in pensione e non può ricevere incarichi nella Pubblica Amministrazione. Stupisce che la Giunta Crocetta operi con tanta disinvoltura quasi sfid

provincia-.jpgcommissario-romano-e-liotta-1024x682-.jpg


A Catania o meglio alla ex provincia regionale di Catania torna come Commissario l’ex Prefetto Romano.



Ma la nomina appare francamente una sfida alla legge e stupisce che il Presidente della Regione possa con tanta superficialità produrre atti che si manifestano come un abuso lampante.



Cosa fanno gli Uffici regionali?



Ed infatti, l’ex Prefetto è in pensione da tempo cosicché, ai sensi del provvedimento Renzi sulla Pubblica Amministrazione, questi per il suo stato di quiescenza non può ricevere incarichi da qualsivoglia Pubblica Amministrazione.



Non si può predicare l’importanza della legalità e poi razzolare con una nomina che, al di la delle qualità della persona che non sono in discussione, viola palesemente una legge dello Stato.



La stessa legge che la Giunta regionale ha voluto applicare per la revoca dei direttori generali delle ASP Pellicanò e Cantaro.



C’è forse qualcuno che può dire che la legge fa delle eccezioni?



No!



Ed allora, la Giunta revochi immediatamente la nomina perché in violazione di legge e ripristini il rispetto della legge.


provincia-.jpgcommissario-romano-e-liotta-1024x682-.jpg
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder