Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"Il post del Sottosegretario Vittorio Sgarbi dopo essere intervenuto durante il Talk sul caso Palazzo Beneventano di LentiniA Catania ciclo di incontri sul "Curatore Speciale del Minore", nuova importante figura nel processo di famigliaLa Galleria Carta Bianca compie oggi 25 anni, un record di longevità. E il patron Checco Rovella ce lo racconta

Oggi alle 17.30 al Metropolitan di Catania Nicola Gratteri, Antonino Raspanti, Antonio Nicaso e Daniela Mainen

03-10-2022 08:00

SudTalk

Cronaca, SudTalk, Focus,

Oggi alle 17.30 al Metropolitan di Catania Nicola Gratteri, Antonino Raspanti, Antonio Nicaso e Daniela Mainenti

"Legalità, Giustizia, Carità. Tre valori per una società più umana”.

L’associazione di volontariato ETS “Giustizia e Pace”, in memoria dei giudici Rosario Livatino e Gaetano Costa, costituita allo scopo di contribuire alla crescita della coscienza civile della collettività e veicolare messaggi educativi, ispirati ai principi e ai valori della nostra Carta Costituzionale e a quelli del Cristianesimo, ha organizzato una  manifestazione pubblica che si terrà alle ore 17:30 del 3 ottobre 2022, presso il Teatro Metropolitan di Catania, via S. Euplio, 21.


Per confrontarsi sul tema di grande attualità, che affronta la necessità di riaffermare i valori e i principi dell’etica sociale, sono stati invitati il procuratore della Repubblica di Catanzaro, dottor Nicola Gratteri ed il vescovo della Diocesi di Acireale, monsignor Antonino Raspanti, quali autorevoli espressioni di quei valori laici e religiosi, che vanno recuperati per migliorare il tessuto sociale nella nostra Nazione.


Parteciperanno il giornalista e scrittore Antonio Nicaso, considerato il massimo esperto di mafie a livello internazionale, coautore degli importanti libri del dottor Gratteri, e la professoressa Daniela Mainenti, direttore nazionale per la Formazione della Fondazione YMCA Italia e docente di diritto processuale penale comparato presso l’Università Internazionale UNINETTUNO; modererà il prof. Aldo Rocco Vitale, docente di Bio-giuridica presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.


A conclusione degli interventi, sarà data la possibilità agli studenti e ai giovani intervenuti, destinatari privilegiati dell’incontro, di rivolgere una domanda ai relatori sul tema di grande attualità “Legalità, Giustizia, Carità. Tre valori per una società più umana”.


Nicola Gratteri - sostengono gli animatori dell'associazione -"è tra i magistrati più noti ed esposti nella lotta alle mafie, come lui stesso racconta è cresciuto in una terra, la Calabria, oppressa dalla ndrangheta, ha capito quanto fosse importante combatterla per dare futuro a tutte quelle persone, che reclamano il diritto di vivere con correttezza e onestà nel rispetto degli altri.
Non solo un magistrato coraggioso e infaticabile di indiscussa professionalità, ma un uomo di elevatissimo profilo morale e culturale, che, attraverso i suoi famosi libri e durante gli ormai numerosi incontri pubblici, generosamente si offre per scuotere le coscienze e far comprendere ai cittadini quanto sia vantaggioso liberare i territori dalle mafie, proponendo modelli per una società più giusta. La sua importanza sta proprio in questo messaggio educativo rivolto soprttutto alle giovani generazioni chiamate a confrontorsi con queste terribili sfide che minano la convivenza civile ed il futuro stesso delle nostre comunità."

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder