381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px) (1)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Su Sudsport Pallavolo SuperLega: Saturnia chiude il campionato con una vittoria, l’applauso dei 1500 supporterPare funzionare la cura del nuovo Questore di Catania Bellassai: aumentano presìdi, operazioni e agenti in stradaSu Sudsport Giorgini Muri Antichi vince anche con UNIME e resta saldamente in testaGestire la maternità nel contesto lavorativo: l'approccio di una madre moderna..di 5 figliSabato 2 marzo andremo in diretta dal teatro Nelson Mandela di Misterbianco: ma è più divertente se veniteSu Sudsport Pallanuoto, Giorgini Ottica Muri Antichi pronta a tornare in vasca: alle 15 in casa di UnimeRegione, la comunicazione istituzionale è da quarto mondo e ferma al '900: altro bando da 9 milioni di euroIl caso del video/manganello contro l'ex candidato sindaco di Catania Lanfranco ZappalàSu Sudsport la settimana di successi e delusioni per il Cus Catania: ecco tutti i risultati!Furti d'auto sempre più frequenti. Ecco cos'è accaduto a Scordia: rubata in 15 secondi

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

SudTALK in diretta alle 10, "Memorie di una famiglia: quando l'Aristocrazia scendeva in campo"

26-11-2023 06:30

SudTalk

Cronaca, SudTalk, Focus,

SudTALK in diretta alle 10, "Memorie di una famiglia: quando l'Aristocrazia scendeva in campo"

Raccontiamo una storia particolare, di un tempo di passioni e visioni.

Raccontiamo una storia particolare.


La storia di un manoscritto risalente alla fine dell'800.


L'autore è un nobile ragusano appartenente ad una famiglia dalla storia millenaria: il barone Paolo La Rocca Impellizzeri.

 

Ricorda Giovanni D'Urso, il curatore del libro che ne raccoglie le riflessioni: "Il 18 dicembre 1938 nasce a Ragusa Ibla il filantropo Paolo La Rocca Impellizzeri, ivi morto il 17 dicembre 1906. Più volte sindaco di Ragusa Ibla, vi fondò due ospizi di mendicità e risanò il quartiere S. Paolo".

 

È una storia di famiglia, a tratti anche molto intima, che però apre uno scorcio interessante su un periodo scosso da moti rivoluzionari e grandi epopee che hanno cambiato il corso della Sicilia, con lo scontro tra borbonici e garibaldini e l'avvio di nuovi modi di amministrare la cosa pubblica, di cui il barone La Rocca fu illuminato interprete di forte fede liberale e passione civile.

 

Della vicenda veniamo a conoscenza grazie a Rossella Pezzino de Geronimo, imprenditrice e artista catanese tra i discendenti per parte di madre del barone La Rocca, e con lei condurremo questa originale puntata del nostro SudTALK che ha lo scopo di ricordare un periodo di grandi passioni e raccontare il ruolo svolto dalle grandi famiglie aristocratiche, che un tempo assumevano la responsabilità di occuparsi della pubblica amministrazione, oggi  finita in mano a parvenu e sappiamo con quali risultati.

 

Ospiti della puntata, condotta dal direttore editoriale di Sudpress Pierluigi Di Rosa, anche i discendenti diretti del barone-sindaco: Giuseppe Salomone, Mario Lo Faro ed Eugenio Arezzo.

 

Con loro Giovanni D'Urso, curatore del libro "Memorie, ricordi di famiglia e storia dell'Ottocento", e il coraggioso editore Saro Distefano che con la sua casa editrice Abulafia ha deciso di mandare in stampa e distribuire un'opera che sembra venire da un tempo lontano, ma rappresenta un'importante operazione culturale capace di proporre una lettura originale ed attualissima di valori da riaffermare. 

 

Oggi più che mai.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder