381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px) (1)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Su Sudsport Tennistavolo: il progetto "Racchette in classe" al Ferrarin di CataniaUNICT: il commento di Nazareno Prinzivalli sull'affidamento da 100 mila euro...Tutte le novità del Progetto ENEA ES-PA tra i temi di Ecomed 2024 dal 17 al 19 aprile a SiciliafieraSpeciale LiberoPalco in diretta web: alle 17 Music Show dalla sala prove di ArteQuadraLa strana storia di una polizia eccessivamente violenta e manifestanti ambiguiSu Sudsport Pallavolo, gli etnei della Gupe Volley battono 3-1 la Farmacia Schultze Santa TeresaI manganelli no! E neanche i manichini a testa in giù!Su Sudsport Pallanuoto: Giorgini Muri Antichi chiude al primo posto il girone di andata, le riflessioni del presidente SpinnicchiaBei lavori pubblici a LibrinoSu Sudsport Internazionale Tennis Femminile W35 Solarino, si alza il livello della competizione

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

SudTalk in diretta alle 10: La street art tra mostre blockbuster e messaggi sociali. E’ arte vera?

15-10-2023 07:30

SudTalk

Cronaca, SudTalk, Focus, Global Network Communication,

SudTalk in diretta alle 10: La street art tra mostre blockbuster e messaggi sociali. E’ arte vera?

Ospiti gli artisti Igor Scalisi Carpinteri, Francesco Lauretta, Giovanni Judice e il critico d'arte Vito Chiaramonte

sudtalk-i-matinèe-(3).png

Il Talk ideato dal direttore di SudStyle Aldo Premoli e condotto da Pierluigi Di Rosa questa volta pone una domanda che più provocatoria non potrebbe essere.

 

Domenica 15 ottobre in diretta alle 10, tre protagonisti della pittura siciliana contemporanea si confrontano sui significati della street art.

 

Nata come gesto di ribellione, via via divenuta protagonista di mostre blockbuser e di aste milionarie, sembra di recente aver ripreso vigore e significati sociali originari sotto la spinta di lavori come quelli di Igor Scalisi Palmentieri attivissimo proprio in questo campo, da Palermo a Caivano.

 

In dialogo con un pittore-filosofo come Francesco Lauretta protagonista proprio in questi giorni di una bella personale a Catania.

 

Mentre da Gela interviene con un maestro della pittura-pittura che recentemente non ha resistito al desiderio di affrescare alcuni muri della sua città: Giovanni Judice

 

Al loro fianco da Palermo il critico d’arte Vito Chiaramonte.

Gli Ospiti

whatsapp-image-2023-09-27-at-18.52.17.jpeg

IGOR SCALISI CARPINTERI

 

All’età di 20 anni entra a far parte dell’ordine dei frati cappuccini e con loro trascorre 7 anni.
Diplomato in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Palermo, ha esposto in numerose mostre personali e collettive, in Italia e all’estero.
Ha animato diversi laboratori di arti visive rivolti a bambine, bambini, ragazze e ragazzi, spesso a rischio di esclusione sociale, collaborando con Istituti Scolastici e con i servizi sociali (USSM). Dal 2018 sceglie di dedicarsi quasi esclusivamente agli interventi per strada, dove opera dialogando con gli abitanti e cercando di diffondere attraverso l’arte un senso di comunità e di cura.
Le sue opere hanno un valore che va oltre l’estetica, e diventano a volte patrimonio dei luoghi in cui si trovano.
Nel 2019 realizza SANGU E LATTI su un prospetto del quartiere Sperone di Palermo, iniziando così un percorso insieme alle realtà locali.
Nel 2021 sarà così uno dei co-ideatori di SPERONE167 dall’incontro con gli abitanti del luogo, le associazioni, le scuole e innumerevoli professioniste e professionisti nasce un’alleanza creativa che ha come motore l’arte urbana.
Dal 2018 collabora con lo studio di architettura AM3 per la realizzazione della nuova chiesa del Cuore Immacolato di Maria nell’Arcidiocesi di Agrigento.
Suo il murale con le due bambine realizzato a Caivano apparso ovunque nelle più recenti cronache


francesco-lauretta.jpeg

FRANCESCO LAURETTA

 

Ispica nel 1964. Vive e lavora Firenze. Dopo studi tecnici, si trasferisce a Venezia e frequenta l'Accademia di Belle Arti nell’aula di Emilio Vedova. Si diploma nel 1989 presentando la tesi su James Lee Byars, artista americano incontrato a Venezia, che influenzerà le prime opere esposte a Torino, dove si trasferirà nel 1991. E’ a Torino che conosce gli artisti dell'arte povera e inizia il suo percorso artistico.

Filosofo, sociologo, storico, o scienziato, capace di utilizzare il linguaggio dell’arte per investigare i principi che sono alla base del nostro vivere quotidiano. Sin dall’inizio Lauretta realizzava soprattutto opere installative, e si dedicava contemporaneamente allo studio della pittura. Una relazione difficile che risolve brillantemente solamente negli ultimi anni, riuscendo a bilanciare la sua straordinaria abilità nel disegno, la dipendenza per la storia della pittura, il rapporto tra lo spazio della pittura e il contesto di riferimento, la relazione tra la riconoscibilità e lo stile, con la necessità di interpretare il mondo visibile e invisibile piuttosto che tradurlo in un segno o in una materia.


giovanni-judice.jpeg

GIOVANNI JUDICE

 

Gela 1970 dove vive e lavora.
Iudice è un pittore Siciliano come si evince dalla tensione nell’interpretare una pittura mossa da una emozionalità ambigua, mai pienamente svelata, carica d’erotica sensualità, sempre in bilico tra piacere e sofferenza, tra bellezza e orrore, tra particolare e universale.
E’ un artista figurativo che affronta spesso tematiche sociali (il primo ciclo di opere dedicata ai migranti è del 2004) senza mai cadere nei tranelli del vojeurismo ne a sé stesso e della retorica.
Egli propone un linguaggio dove disegno e pittura si alternano sulla supercie della tela. Un disegno pittorico e una pittura disegnata, sono gli strumenti grazie ai quali il pittore gelese rappresenta il reale e al contempo riflette sui significati e sui valori umani che questi genera. Opere in cui la rappresentazione dell’esistente viene tradotta in una scala di valori intimi e al contempo universali. Mappa con ostinata fedeltà fatti e luoghi nel tentativo di evocare qualcosa che va oltre la semplice illustrazione del soggetto.
Dipinge istantanee di significati personali, quanto universali, metamorfosi di senso e di materia, trasforma il reale in sentimento. Le sue composizioni, costruite grazie all’accostamento di differenti fotogrammi, propongono punti di vista diversi che nel loro insieme definiscono una prospettiva improbabile e illusoria, e mostrano uno spazio spesso scomodamente saturo.
Le intenzioni di Iudice sono più astratte al punto di divenire linguaggio di puro sentimento, dove il racconto diviene più enigmatico e la pittura rimane. 


vito-chiaramonte.jpeg

VITO CHIARAMONTE

 

Dottore di ricerca in storia dell'arte, docente presso Lumsa e coordinatore didattico della scuola secondaria di primo grado del Gonzaga Campus di Palermo.
Recentemente ha curato le mostre personali palermitane di Fulvio Di Piazza, Giuseppe Borgia, Andrea Buglisi, Ennio Parasiliti, Joseph Ribaudo.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder