sudpresslogo
SUDPRESSLOGO

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpresss.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

IN EVIDENZA

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Operazione antimafia dei carabinieri: azzerate 12 piazze di spaccio, 101 indagatiCaso Razza-La Rocca: facciano i nomi dei primari infedeli o vadano a casa loroSudStyle Talk: alle 11 "Covid tra genitori e figli, chi la sta vivendo meglio/peggio?"Ospedale Garibaldi: due notizie diverse per raccontare cosa accade in tempi di emergenza tra barbarie e professionalitàTribunale di Catania: avvocati presentano esposto e arriva ispezione ministerialeDenuncia CODACONS: 4 medici di base su 10 non rispondono neanche al telefonoOggi i funerali dell'avvocato Fabio Ferlito, ben voluto "Big Jim" del Foro cataneseArrestato dalla GdF usuraio catanese: tasso del 120% a ristoratore in difficoltàPerché la Camera di Commercio presieduta da Pietro Agen "partecipa" con 87 mila euro al consorzio fidi Cofiac presieduto da ...Pietro Agen?Proteste per la mancata riapertura degli ospedali dismessi

Covid e Teatri (vuoti): la Regione ha stanziato i fondi

24-10-2020 07:37

redazione

Cronaca, Cultura&Spettacolo, Focus, manlio messina,

Covid e Teatri (vuoti): la Regione ha stanziato i fondi

L’ASSESSORE MANLIO MESSINA HA FIRMATO IL PIANO DI RIPARTO DELLE SOMME PER IL 2020: AL FONDO UNICO REGIONALE PER LO SPETTACOLO 9 MILIONI,

Nel corso della scorsa puntata di SudTalk Style Manlio Messina aveva annunciato l'impegno ad assumere interventi concreti: il primo è stato rispettato ed è corretto darne conto.

 

È certo un primo passo che non basterà a dare ristoro ad un settore così devastato e bisognerà trovare soluzioni possibilmente innovative per limitare i danni che si prospettano, ma è comunque qualcosa.

 

L’assessore del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana Manlio Messina ha infatti firmato il piano di riparto del Fondo Unico Regionale per lo Spettacolo (Furs) per il 2020 pari a complessivi € 9 milioni.

 

Le somme sono così suddivise: Teatri a partecipazione pubblica, al settore lirico-sinfonico e musicale € 3.671.265,00, ai teatri di prosa e danza vanno € 1.035.485,00, per un totale di € 4.706.750,00. Ai privati, per la concertistica € 983.580,00, alle Bande € 327.860,00, ai Teatri € 2.786.810,00, per complessivi € 4.098.250,00.

 

“In un anno incredibile come quello che stiamo vivendo – dice l’assessore Manlio Messina – come governo Musumeci vogliamo dare un segnale ai nostri teatri e a tutto il mondo dello spettacolo aumentando le risorse.

 

E se da un lato siamo costretti a dire no ai grandi eventi culturali dai grandi numeri, dall’altro lato non vogliamo rinunciare all’indispensabile opera culturale dei nostri teatri che devono lavorare sempre in condizioni di sicurezza a garanzia di attori, musicisti e maestranze e a garanzia del pubblico seppur contingentato.

 

Spettacoli, sport e turismo – prosegue l’assessore - hanno pagato più di tutti il conto economico della pandemia e la Regione Siciliana ha messo in campo tutte le risorse possibili a disposizione del mondo dello spettacolo, dai teatri pubblici a quelli privati, che ha registrato danni gravissimi.

 

Sta a noi oggi avere la capacità di vivere con responsabilità per poter godere di quello che al momento ci è concesso”, sottolinea Messina.

 

Nelle prossime settimane pubblicheremo gli avvisi che mettono a disposizione 10 milioni come fondo di compensazione delle perdite dagli incassi al botteghino e altri 5 milioni come fondo per la compensazione della differenza tra posti con licenza di pubblica sicurezza e numero di posti utilizzabili a seguito delle restrizioni derivanti dall’applicazione delle misure anti Covid-19”, conclude Messina.

 

I provvedimenti saranno pubblicati entro oggi e, così come previsto dalla legge regionale di stabilità per il 2020, prevedono che l'assegnazione dei singoli contributi venga determinata prendendo come riferimento le quote percentuali di partecipazione al riparto dell’anno 2019 ad eccezione del comparto delle Bande che passa all'8% (6% nel 2019) e della quota accantonata per nuove eventuali richieste.

 

I contributi per l'anno 2019 erano i seguenti, complessivamente € 7.135.281,18 era così suddivisi: Teatri a partecipazione pubblica: Settore lirico-sinfonico e musicale: € 3.215.431,77; Teatri di prosa e danza: € 906.916,65 (Totale € 4.122.348,42). Privati: Concertistica € 783.362,52; Bande € 180.775,96; Teatri € 2.048.794,28 (€ 3.012.932,76). 

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Editori Indipendenti S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder